People In Mind 2020

CONCORSO
ARTI VISIVE
CONCORSO
TERZO SETTORE
LE OPERE
IN CONCORSO
IL PROGETTO
MOSTRA ITINERANTE
EDIZIONE 2019
COMMUNITY > ACCEDI

EDIZIONE 2019

Le opere finaliste 2019

Il 31 dicembre 2020 si è chiusa la vendita delle 27 opere finaliste della prima edizione del concorso People In Mind.
L’importo raggiunto è stato di 2.700 Euro che verranno devoluti a scopo benefico da Lundbeck Italia alle associazioni che si sono candidate quest’anno al concorso per il terzo settore e si sono particolarmente distinte per aver messo al centro di un loro progetto le persone con disturbi mentali e/o i loro cari.

Le tre opere finaliste

3° classificata

Insieme

Martina Coppola

1° classificata

Abbraccio della mente

Chiara Salussolia

2° classificata

SpecialMenteBelli

Monica Garroni

Le opere premiate fuori concorso


Miglior Disegno

Blindness

Remo Fuiano

Riconoscimento Speciale Community PeopleInMind

Come uscirne? Ho paura

Arianna Mercandelli Astori (in rappresentanza di CRA - CD, Milano)


Miglior Fumetto

Facile, come bere un caffè!

Damun Miri Lavasani (in rappresentanza del DH Policlinico Tor Vergata, Roma)

Disordine mentale

Lucia Grigolo

Punto e virgola

Giulia Verde

Di ffusione

Alexandra Balint

Le due parti di me

Chiara Aime

In cammino verso un nuovo giorno

Generosa Leone

Tristezza

Stefania Mancini (in rappresentanza del Centro Igiene Mentale - Fiumicino)

Inconsci turbolenti e angosciati

Luigi D'Agostino

La rabbia

Fabio Cardinali

Spazio consentito

Maria Laura Marazzi

L'imperfezione armonica

Elisabetta Gregori

Perché

Franca Boccia

Vergogna

Lucia Tramontana

Alziamo il sipario... E tendiamo la mano!

Raffaella Pontecorvo

Abbraccio la tua mente, proteggo i tuoi sogni

Daniela Celi

La disperazione che non vedi

Sara Padovan

Sostenendosi spalla a spalla nella solitudine della notte

Massimo Maravalle

Untitled

Andrea Piero Crippa

Schizodipinto

Giuseppe Salvatore Calì (in rappresentanza di Johnny & Mary, Roma)

Il peso della parola

Marina Lanzo (in rappresentanza del Centro Diurno 4, Pozzuoli (NA)

Lui

Stefania Procida (in rappresentanza di Villa Chiarugi, Salerno)

Io e il mio disturbo

Francesca Camiciotti