Premiazione del concorso
People In Mind 2021

Il 15 giugno 2022, presso la Fondazione Riccardo Catella a Milano, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso People in Mind 2021, dove sono stati annunciati e premiati i 24 finalisti del concorso di arti Visive e le associazioni vincitrici del concorso per il terzo Settore.



Le opere finaliste 2021




Finalisti decretati dalla giuria tecnica

Categoria Pittura

1° classificata

Paura

Marco Lolli

Venduta

2° classificata

Un sabato mattina

Elisa Francioli

Venduta

3° classificata

Disarmonie del contemporaneo - Ombre

Veronique Pozzi Painè

Venduta

Categoria Disegno

1° classificata

Cotard

Tiziana Procopio

Venduta

2° classificata

Koro meu

Salvatore Marras

Venduta

3° classificata

Vincitori e vinti

Alessandro Massara

Venduta

Categoria Fotografia Digitale

1° classificata

Autoritratto notturno

Daniele Prestigiacomo

Venduta

2° classificata

LA SOLITUDINE E' UNA MERCE STRANA

Maurizio Cimino

Venduta

3° classificata

Matilde

Chiara Bardella

Venduta

Categoria Video

1° classificata

People in Mind

Zizi Zhou

Venduta

2° classificata

Il Lato Oscuro Della Luna

Ilaria Cerviere

3° classificata

People are more than an image

Roberta Giannitelli

Venduta






Finalisti decretati dalla community People In Mind

Categoria Pittura

1° classificata

LiberaMente

Arianna Mercandelli Astori

Venduta

2° classificata

I colori della Vita

Nidia Iannucci

Venduta

3° classificata

L'altalena interiore

Mafalda Daniele

Venduta

Categoria Disegno

1° classificata

HELP

Carlo Bertolino

Venduta

2° classificata

RigogliosaMente

Martina Addabbo

Venduta

3° classificata

Non sono mai stato qui

Orietta Verdiani

Venduta

Categoria Fotografia Digitale

1° classificata

Stream of in-consciousness

Fabio Mottola

Venduta

2° classificata

RIABI(li)TARE

MARIO VINCENZO D'ARANNO

3° classificata

Cascata della mente

Michele Vannella

Categoria Video

1° classificata

LIBERI

PIERPAOLO SERVEDIO

2° classificata

GUARDAMI DA VICINO

Ottavio Raffaele

3° classificata

.noi

Alexandro Banfi




I progetti vincitori del concorso
People in Mind 2021

Dedicato al Terzo Settore

Primo classificato

Il progetto “Urgenza Psicologica” - appartenente alla categoria supporto ai pazienti nella fase di presa in carico - si occupa del problema dei servizi di supporto e cura dei pazienti con disagio psicologico durante i week-end e della mancanza di diversificazione degli interventi e dei metodi di cura.

Il progetto, attivo durante il week-end, si propone come servizio complementare al protocollo di emergenza attuale, ovvero Pronto Soccorso e Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO). Portato avanti da psicologi volontari, interviene nei momenti di crisi della persona offrendo una valutazione telefonica ed eventualmente un incontro immediato con uno psicologo, per limitare i rischi derivanti da una crisi acuta e orientare la persona alla giusta cura.

Secondo classificato

Il progetto “Un Parco Altro” - appartenente alla categoria supporto ai pazienti nella fase di presa in carico- ha come obiettivo l’inclusione della disabilità all’interno della società, ponendo la persona affetta da disturbi psichici al centro di un percorso volto a renderla una risorsa preziosa.

Il progetto intende accompagnare e formare in maniera inclusiva un gruppo di adulti affetti da disabilità psichiche, per renderli accompagnatori naturalistici durante le visite guidate e le attività̀ del Parco di Lama Balice (BA). Verrà creato un percorso, attraverso il quale, grazie ad abilità e capacità diverse, ogni guida mostrerà sfaccettature e sfumature inedite e si renderà protagonista della visita, supportata sempre dagli operatori preposti.




Nota di merito “PEOPLE IN MIND”

Il progetto “Nutrimente in Sport” – appartenente alla categoria di formazione e sostegno ai caregiver – mira a prevenire i disturbi alimentari, molto frequenti tra i giovani atleti, offrendo a insegnanti e genitori il supporto di professionisti della salute mentale e della nutrizione, per individuare campanelli di allarme e promuovere la salute fisica e psichica dei ragazzi.

Dal 2016 il progetto si è svolto presso le Accademie di danza MoveOn e AreaDance, con formazione agli insegnanti/allenatori per imparare a riconoscere i sintomi di un disturbo e a migliorare la comunicazione con gli allievi. Il progetto è stato condotto in modalità da remoto nel 2020 e si propone di riprendere per l’anno scolastico 2022/2023, su larga scala e con allievi più piccoli, a causa dell’abbassamento dell’età di esordio dei Disturbi Alimentari e dell’aumento dell’incidenza del 30% dopo la pandemia.

Menzione d’onore fuori concorso “COVID-19”

Il progetto “Servizi di sostegno per persone con disagio mentale e prevenzione dal ricovero psichico ai tempi del Covid-19” – appartenente alla categoria di reinserimento dei pazienti nella società – è stato realizzato in pieno lockdown, tra marzo e settembre 2020, attivando servizi emergenziali straordinari volti al sostegno delle persone con disabilità psichica in un periodo di isolamento e fragilità. La vicinanza durante il periodo di quarantena è stata sia virtuale, grazie all’attivazione di una linea d’ascolto h24/7, alle attività di Clubhouse Virtuale e alla vicinanza tramite i social e sms; sia in presenza grazie all’apertura di un Presidio d’Aiuto presso la sede, l’attivazione del servizio “Delivery” per recapitare i beni di prima necessità e i medicinali direttamente a casa.

I servizi offerti sono risultati urgenti e improrogabili, molti dei quali sono rimasti attivi per tutta la pandemia e perdurano finora. La rete di Progetto Itaca ha 15 sedi in tutta Italia e il progetto realizzato ha raccolto in tutte le sedi grande successo, risultando perfettamente scalabili per essere proposti in tutta Italia.


Non c’è salute senza
salute mentale

OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità

La giuria di esperti

Per il Concorso di Arti visive ecco i membri della giuria di esperti che hanno votato le opere in gara.

Eugenio Aguglia

Professore ordinario di Psichiatria Università di Catania, Direttore UOC di Clinica Psichiatrica, Dipartimento di Medicina sperimentale e clinica Università di Catania

Maria Aiello

Rappresentante Lundbeck Italia S.p.A.

Marco Alessandrini

MD, Psichiatra, Psicoanalista
Direttore UOC CSM Chieti, ASL 02 Lanciano-Vasto-Chieti
Presidente A.E.P., Associazione Esplorazioni Psicoanalitiche (Pescara)

A. Carlo Altamura

Già Direttore Clinica Psichiatrica Policlinico, Università di Milano

Silvia Butelli

Designer di occhiali e di gioielli - Artista

Ilaria Caracciolo

Psicologa Clinica, Psicoterapeuta, Gruppoanalista ed Arteterapeuta

Johnny Dell'Orto

Designer e Regista

Massimo Di Giannantonio

Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, cattedra di psichiatria.
Presidente eletto Società Italiana di Psichiatria

Giuseppe Carlo Di Prima

Rappresentante Lundbeck Italia S.p.A.

Filippo Maria Ferro

Già Professore Ordinario di Psichiatria presso l'Università di Chieti. Psicopatologo, storico dell'arte

Andrea Fiorillo

Dipartimento di Psichiatria, Università della Campania "L. Vanvitelli", Napoli

Silvana Galderisi

EPA Past-President
Professore Ordinario di Psichiatria
Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Fisica e Medicina Preventiva
Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Chiara Mapelli

Coordinatrice area web Onda

Gerardo Medea

Membro della giunta esecutiva nazionale della SIMG , Società Italiana di Medicina Generale e delle cure primarie

Claudio Mencacci

Co-presidente società italiana di neuropsicofarmacologia (SINPF)

Vincenzo Parafati

Rappresentante Lundbeck Italia S.p.A

Anna Pugliese

Rappresentante Lundbeck Italia S.p.A.

Axel Rütten

Arteterapeuti (Dipl KT (FH), Consulente Creativo, Artista

Gaia Sampogna

Presidente Società Italiana di Psichiatria (SIP) Giovani

Domenico Semisa

Presidente Nazionale Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale
Direttore Dipartimento Salute Mentale ASL Provinciale di Bari

Alberto Siracusano

Presidente Accademia di Scienze Psichiatriche

Felicia Giagnotti Tedone

Presidente di Fondazione Progetto Itaca Onlus

Per il Concorso per il Terzo Settore la giuria è composta da esperti e da rappresentanti di Lundbeck.

Carla Collicelli

ASSOCIATA SENIOR CNR-CID ETHICS

Corrado De Rossi Re

Giornalista, Direttore Progetti Istituzionali Società Italiana di Comunicazione Scientifica e Sanitaria

Maria Teresa Petrangolini

Direttore di Patient Advocacy Lab, Altems, Università Cattolica del Sacro Cuore
Docente informazione scientifica presso sapienza combiomed

Marco Spizzichino

Direzione Generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali - Ministero della Salute