Concorso per il
terzo settore

Lundbeck Italia, che da sempre mette al centro le persone che soffrono di disturbi mentali, ha lanciato la terza edizione del concorso People In Mind 2021 rinnovando il suo impegno nel sensibilizzare sul tema della lotta contro lo stigma nei confronti delle persone che vivono con questi disturbi e dei loro cari.

Dal 2020 People in Mind ha aperto le candidature anche per chi opera direttamente sul territorio per valorizzare le associazioni locali di volontariato o di promozione sociale del terzo settore (o sezioni locali di associazioni nazionali o regionali) che si sono particolarmente distinte per aver messo al centro di un loro progetto le persone che vivono con disturbi mentali e/o i loro familiari.

Le candidature sono aperte dal 10 Ottobre 2021 al 10 marzo 2022.

Perché

Il Concorso People In Mind 2021 per il Terzo Settore ha lo scopo di sostenere concretamente le associazioni locali di volontariato o di promozione sociale operanti nel terzo settore (o sezioni locali di associazioni nazionali o regionali), promotrici di un progetto che si è particolarmente distinto per aver messo al centro le persone con disturbi mentali e/o le loro famiglie.

Chi può partecipare

Tutte le associazioni locali di volontariato o di promozione sociale operanti in tema di salute mentale nel terzo settore (o sezioni locali di associazioni nazionali o regionali), attive da almeno 3 anni - con lo stesso nome - nel settore oggetto dell’iniziativa.

Con quali progetti?

1. Progetti di supporto ai pazienti nella fase di presa in carico

2. Progetti finalizzati al reinserimento dei pazienti nella società

3. Progetti di formazione e sostegno ai caregiver

Come partecipare

1

Leggi il
regolamento

2

Seleziona
un progetto

Realizzato nel 2020 o attualmente in corso e in fase di realizzazione entro il 2022, in cui la tua organizzazione (associazione locale di volontariato o di promozione sociale operante nel terzo settore, o sezioni locali di associazioni nazionali o regionali) si sia distinta per aver messo al centro delle proprie attività le persone che vivono con disturbi mentali e/o le loro famiglie, seguendo le indicazioni espresse nel regolamento.
Se hai partecipato alla scorsa edizione del concorso, puoi inviare eventuali evoluzioni/aggiornamenti dei progetti precedentemente candidati!

3

Compila il
form

Compila il form di iscrizione, completo di tutte le informazioni richieste sulla tua organizzazione e sul progetto.

Le candidature sono aperte
dal 10 Ottobre 2021 al 10 marzo 2022

La giuria di esperti

La giuria del Concorso per il Terzo Settore è composta da esperti e da rappresentanti di Lundbeck.

Carla Collicelli

ASSOCIATA SENIOR CNR-CID ETHICS

Corrado De Rossi Re

Giornalista, Direttore Progetti Istituzionali Società Italiana di Comunicazione Scientifica e Sanitaria

Maria Teresa Petrangolini

Direttore di Patient Advocacy Lab, Altems, Università Cattolica del Sacro Cuore
Docente informazione scientifica presso sapienza combiomed

Maria Elena Soffientini

Rappresentante Lundbeck Italia S.p.A.

Marco Spizzichino

Direttore ufficio relazioni istituzionali, produzione editoriale ed eventi.
Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei internazionali Ministero della Salute

La valutazione

I progetti candidati, e in linea con i requisiti previsti dal regolamento, verranno valutati da una giuria tecnica, composta da esperti e da rappresentanti di Lundbeck Italia S.p.A., che selezionerà i progetti migliori in due fasi:

Shortlist

dei 10 progetti finalisti, i cui promotori potranno essere ricontattati dalla giuria per avere ulteriori dettagli sul progetto candidato e sull’organizzazione.

Votazione finale

che decreterà i progetti più meritevoli che riceveranno il riconoscimento. Il numero dei progetti vincitori sarà valutato in base alla somma raccolta dalla vendita benefica delle opere finaliste del concorso di arti visive People In Mind 2020.

I premi

L’ente che ha candidato il progetto considerato più meritevole dalla giuria riceverà una donazione del valore pari alla somma del ricavato della vendita delle opere finaliste del concorso 2020. Se il ricavato dalla vendita delle opere sarà superiore al valore minimo previsto (2.400 euro), la graduatoria dei progetti guiderà la distribuzione di nuove donazioni fino all’esaurimento dei fondi secondo i criteri di assegnazione indicati nel regolamento.

I vincitori verranno avvisati per mail dalla segreteria Organizzativa del Concorso e potranno essere invitati all’evento di premiazione, che si svolgerà nel 2022.

L’eventuale invito verrà comunicato ai finalisti con un mese di anticipo!

FAQ

Hai dubbi o domande sul Concorso per il Terzo settore e sulle modalità di partecipazione?
Clicca sulla domanda che ti interessa per avere la risposta.

Sostenere con una donazione le associazioni che si sono distinte, attraverso il progetto candidato, per aver messo al centro delle proprie attività le persone con disturbi mentali e/o le loro famiglie o per aver contribuito alla lotta contro lo stigma.

Tutte le associazioni locali di volontariato o di promozione sociale operanti nel terzo settore in tema di salute mentale (o sezioni locali di associazioni nazionali o regionali), attive da almeno 3 anni - con lo stesso nome - nel settore oggetto dell’iniziativa.

Con un progetto, realizzato nel 2020 o attualmente in corso e in fase di realizzazione entro il 2022, dedicato al sostegno delle persone con disturbi mentali o delle loro famiglie o che contribuisca alla lotta contro lo stigma sociale che ruota intorno a queste patologie (tema del concorso People In Mind 2021).
Le associazioni che hanno partecipato alla scorsa edizione del concorso, possono inviare eventuali evoluzioni/aggiornamenti dei progetti precedentemente candidati.

Le categorie di progetti ammesse sono 3:

  1. Progetti di supporto ai pazienti nella fase di presa in carico
  2. Progetti finalizzati al reinserimento dei pazienti nella società
  3. Progetti di formazione e sostegno ai caregiver
Leggi il regolamento per conoscere i dettagli!

  • Leggi il regolamento completo
  • Compila il form di iscrizione con le informazioni richieste relative all’associazione e al progetto
  • Carica il progetto, tramite file word o pdf che non superino le 10 pagine. Se vuoi puoi inviarci anche dei materiali di approfondimento, come foto e video! *
  • Leggi l'informativa privacy e accetta quanto indicato al suo interno
  • Clicca su invia
NB: Se i file da inviare superano i 15MB, utilizza una piattaforma di condivisione come Wetransfer, Google Drive o Dropbox, che permettono l’invio di un link per il download.

  • Una autodichiarazione/certificazione di possedere un Atto Costitutivo e uno Statuto con data di almeno 3 anni precedente alla data di inizio della presente manifestazione
  • Una autodichiarazione/certificazione di essere attivi da almeno 3 anni, con lo stesso nome, nel settore oggetto della manifestazione
  • Una autodichiarazione di avere delle entrate annue superiori a 6.000 euro
  • Un link web attraverso cui verificare le attività svolte sul tema dell’iniziativa (stigma sociale)
N.B: Se ritenuto necessario, potrà essere successivamente chiesto di inviare alcune ulteriori informazioni/documenti al fine di confermare l’eleggibilità per la donazione da parte di Lundbeck Italia S.p.A.

Accedendo al form di registrazione dovrai compilare i campi richiesti, dove ti verranno indicate e spiegate le informazioni necessarie per poter successivamente valutare il tuo progetto.

Le iscrizioni sono aperte dal 10 ottobre 2021 fino al 10 marzo 2022.
Puoi candidarti con il progetto da qui.

No, ogni associazione può presentare un solo progetto.

Il progetto deve:

  • essere concluso nel 2020 o in fase di realizzazione entro il 2022
  • essere dedicato al sostegno delle persone con disturbi mentali e/o delle loro famiglie o contribuire alla lotta contro lo stigma sociale, tema del concorso
  • rientrate nelle categorie ammesse al concorso (e indicate nella domanda: “Quali sono le categorie di progetti ammesse al concorso?”)
Leggi il regolamento per conoscere i dettagli!

La comunicazione di ammissione o non ammissione al concorso verrà comunicata per mail.

Tutti i progetti in linea con il regolamento saranno votati da una giuria tecnica composta da esperti e da rappresentanti di Lundbeck Italia S.p.A.

La giuria di esperti valuterà i progetti in base a sei criteri:

  • Replicabilità: possibilità del progetto di diventare una best practice di esempio, riproponibile in altri contesti
  • Innovatività: capacità del progetto di intercettare nuove esigenze e proporre nuovi modi di fronteggiarle
  • Partnership e collaborazioni: coinvolgimento virtuoso nel progetto di istituzioni, associazioni, imprese, sanitari
  • Sostenibilità del progetto dal punto di vista economico, delle risorse umane ecc…
  • Impatto del progetto sulle persone coinvolte e sulla società/istituzioni
    • Risultati raggiunti (out come e cambiamenti prodotti)
    • Numero di partecipanti
    • Corrispondenza tra obiettivi del progetto e necessità di istituzioni e/o società
  • Impatto del progetto sulla lotta allo stigma sociale che colpisce persone affette da disturbi mentali
Verranno favoriti i progetti realizzati nella dimensione locale ad opera di associazioni operanti sul territorio.

Il progetto più meritevole riceverà una donazione pari al ricavato dalla vendita delle opere del Concorso People In Mind 2020.
Se la vendita delle opere produrrà introiti maggiori, anche altri progetti in graduatoria potranno essere premiati.
Le associazioni vincitrici potranno essere invitate all’evento di premiazione che si svolgerà, nel 2022, in data e location da definire e che verranno comunicati con un mese di anticipo.

Via e-mail, all’indirizzo fornito in fase d’iscrizione. Basterà rispondere entro dieci giorni, con i dati anagrafici aggiornati dell’associazione, per poter ricevere la donazione.